Rihanna e Amina Muaddi, collaborazione stellare

Rihanna (Robyn Rihanna Fenty), cantante, attrice, imprenditrice, è un’artista poliedrica tra le più quotate nella scena musicale mondiale. Notevoli sono le sue innate doti vocali che la identificano, grazie alla notevole estensione, quale mezzosoprano, in grado di spaziare in vocal range da B2 a C#6 stilando un suo stile genere musicale che vá dalla musica pop, dance, urban, al R&B, rap, al soul e funk.

Come accennato, l’arte di Rihanna abbraccia anche l’imprenditorialitá dopo aver fondato una propria maison di moda chiamata “Fenty” che tratta abbigliamento, calzature, cosmesi e accessori vari.
Ed è proprio riguardo alle calzature che la celebrità promette di stupire, proponendo un qualcosa di molto interessante ed originale che sia in grado di far sognare ogni donna. A tal proposito si affida alla consulenza della nota designer Amina Muaddi che, attraverso la sua maestria, sembra aver colto nel segno i “sogni” ideologici di Rihanna.

Ecco che nasce una capsule collection dedicata a donne forti, raffinate e femminili. Un rigore ed una geometricitá riflessi in tutti e quattro i modelli da una suola squadrata, ed interpretato in diverse sfumature di stile.

I MODELLI

Meshy Mules, dal design più minimal della collezione, si presentano in un leggero tessuto a rete, traspirante, nelle varianti di colore nero e nude.

Code Word è il sandalo più sbarazzino ed energico, nei colori verde acido e bianco ottico, con una sfiziosa e sottile cinghia in PVC trasparente sul davanti.

Caged In, presenta tanti sottili e morbidi cinturini intrecciati attorno al piede, con tacco il metallo grezzo, disponibile in rosa candy ed in coco white.

Brand Me Up, dove troviamo sempre il tema dell’intrecciatura, in pelle scamosciata, pelle e cristalli.

Una collezione che può, senza ombra di dubbio, essere definita stellare… perché nata dalla collaborazione di due stelle.

Per scoprire le novità di questa capsule, visitate l’official site: https://www.fenty.com/us/en/home

W.M.K.

Redattore-Grafico di W.M.K.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *