Moda e tecnologia. Progetto “Jacquard”, nuova linea di capi firmata “Levi’s feat Google”

Tutti sicuramente avremmo indossato un capo Levi’s, in particolare i famosi jeans in denim, mai passati di moda fin dalla loro nascita nel mercato mondiale dal 1853 a San Francisco (USA) fondati da Levi Strauss, portando questa icona di abbigliamento tutt’oggi presente in ben 110 paesi…

In questi giorni vi è il lancio di una novità che stravolge la moda, vincolata sempre di più dell’avvicendarsi dall’era tecnologica, cioè l’uscita,attraverso un progetto denominato “Jacquard“, di una nuova linea di capi firmata by “Levi’s feat Google“.

Lo “sposalizio” tra questi due colossi imprenditoriali mondiali, è dovuto al fatto di voler incrementare il settore business e marketing in veste competitiva, tra i maggiori definiamoli “interessi” di una gran parte di fetta di mercato di utilizzatori sempre più ricercata e seguita: quella della moda – tecnologia/smartphone. Andiamo a conoscerlo…

DI COSA SI TRATTA:

L’idea di fondo, parte dalla famosa giacca in jeans di denim, una vera e propria giacca definita “smart” ipertecnologica, presentandola con un nome che colpisce “Levi’s Trucker Jacket” disponibile in due varianti-modelli:

  • Classic Trucker
  • Sherpa Trucker caratterizzata dall’aggiunta di un’imbottitura più adatta al clima invernale e freddo.

In ambedue i modelli, solo nel polsino nella manica sinistra, vi è inserita l’anima pulsante di questa tecnologia. Vi sono presenti nella manica dei filamenti elettronici metallici conduttivi che permettono allo stesso tessuto di essere sensibile al tatto come se si stesse interagendo sullo schermo touch di uno smartphone tradizionale.

Collegati a questi filamenti vi è come terminale un jack che porta ad un inserto, sempre in tessuto, all’interno della manica che ospita l’inserimento di un dispositivo-sensore denominato “tag Jacquard” di materiale gommoso che andrà ad interfacciare lo stesso tag, via Bluetooth, all’app dello smartphone.

FUNZIONAMENTO:

Interfacciando il tag pilotato attraverso Bluetooth, tramite applicazione nativa Jacquard, assocciandolo allo smartphone, da la possibilità di gestire attraverso delle gesture (colpi “tap” e sfioramento “brush”) di agire su specifici comandi.

È possibile, utilizzando cuffie wireless, accettare o rifiutare chiamate, avviso di ricezione di messaggi, scattare fotografie tra cui selfie in remoto, riprodurre musica, avviare il navigatore, in caso di un’eventuale distaccamento dovuto alla distanza di perdita di segnale tra il tag e il smartphone si viene avvisati attraverso una vibrazione, e in malaugurata dimenticanza di dove sito lo smartphone è possibile farlo squillare attraverso il tag.

In mancanza delle cuffie, l’app consente di gestire il tag oltre le vibrazioni di optare anche l’assegnazione di led colorati per identificare specifiche operazioni di utilizzo.

INFO ULTERIORI:

È possibile ricaricare il tag attraverso cavo micro USB a carica completamente massima ha una durata di più di due settimane, una compatibilità con sistemi android dalla versione 6-0-1 e successive e con IOS 10.

Per il lavaggio togliere il tag dalla giacca e reinserirlo a sua asciugatura completa. L’app è scaricabile tramite gli appositi market store per sistemi android “Google Play Store”, mentre per i sistemi IOS “iTunes app store”.

TAGLIE, ACQUISTO E COSTO:

Taglie, costi, acquisto, collegandosi e visitando Official Site: levi.com https://www.levi.com/IT/it_IT/ o attraverso gli Store Levi’s.

W. M. K.

Redattore-Grafico di W.M.K.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *