Gucci dedica la nuova collezione all’ anno del Maiale

Si è appena festeggiato, il 5 febbraio, nuovo anno Cinese che avrà come protagonista indiscusso il segno zodiacale del maiale.

La maison Gucci ha deciso di dedicare un’intera collezione di capi ed accessori dedicati al segno zodiacale cinese.

Non un solo logo,con la figura del maiale, va a decorare i capi ma diversi. Un esclusivo logo ideato e creato appositamente per l’occasione dalla griffe, e altri loghi rappresentano il famoso cartone animato del 1933 di Walt Disney “I Tre Porcellini”.

La collezione

I maialini saranno presenti in un’ampia zona collezione che comprende abbigliamento uomo e donna, accessori, pelletteria e valigeria.

Il logo del maiale disegnato da Gucci è protagonista su pigiami da donna dai colori brillanti e vivaci, felpe, t-shirt, calze, cardigan, berretti e magliette da uomo.

I Tre Porcellini Disney adornano, invece, borse, portafogli, sneaker, zaini e bluse da donna e uomo, nonché il quadrante di un orologio.

La “ciliegina sulla torta” sarà il poster originale Disney stampato su una t-shirt bianca di cotone ed una felpa, completate da un esclusivo modello di occhiali nei toni del rosso, di forma esagonale.

Trentacinque pezzi di gioielleria vanno a completare la collezione, composti da due spille ed un bracciale a forma di maiale con le ali, in resina colorata e metallo, con finiture oro antico.

Campagna stampa

Di grande impatto la campagna ideata ad hoc per il lancio della collezione che mostra vari personaggi che conducono vite lussuose a New York, in compagnia dei loro maialini domestici.

Le foto, scattate dal grande fotografo Frank Lebon, che hanno visto come location Central Park, Manhattan e appartamenti lussuosi e sofisticati, vogliono esprimere il concetto di serenità e naturalezza nel rapporto tra uomini e animali.

L’intera collezione sarà disponibile da questo mese sui canali web di Gucci e nelle boutiques selezionate in tutto il mondo.

W.M.K.

Corrispondente di W.M.K.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *