Loveorfriends

Oggi andiamo a parlarvi di un brand e di un App del tutto originali che vogliono promuovere la socializzazione nel mondo reale, guidando verso un utilizzo intelligente e consapevole dei vari social network.

Parliamo di loveorfriends, un’idea della start up innovativa B Corp Lorf che ha orientato il suo modello di business proprio sul tema della socializzazione, promuovendo incontri nel mondo reale con i propri amici di Facebook.

L’App loveorfriends nasce, infatti, con l’obiettivo di invitare le persone a passare sui social network il tempo strettamente necessario per darsi appuntamento nel mondo reale.

Si decide Who (Chi), Where (dove) e When (quando) e si invitano i propri amici in locali legati al mondo del food. Il motivo? Un pranzo, una cena o un aperitivo insieme. La cosa importante è incontrarsi e farlo nel mondo reale, mettendo da parte, almeno per un momento, i vari social network.

In questa direzione va anche #Worldfriend la campagna recentemente lanciata da Lorf che vuole sottolineare l’unicità dei momenti vissuti nella vita reale e l’importanza di vivere il mondo reale.

La campagna #Worldfriend: Marco Torrieri, primo Testimonial

E’ partita a dicembre 2018 con un Testimonial d’eccezione: il grande velocista italiano Marco Torrieri. Lo ricordiamo 5º con 21″68 sui 200 m nella finale dei Campionati mondiali di atletica leggera indoor di Birmingham 2003 e 6º nella finale dei 200 m con il tempo di 20″68 agli Europei di Monaco 2002.

Marco Torrieri ama i social ma ama sopratutto il mondo reale: la sua passione sono lo sport e gli amici. In questo senso vede lo sport come elemento di socializzazione e al tempo stesso come una scuola di vita: ”Nello Sport come nella Vita, non importa essere Ultimi o Primi.

E’ importante aver dato il massimo e avremo la soddisfazione di essere stati partecipi al 100%” ha, infatti, ricordato Marco nell’ambito della sua testimonianza per #Worldfriend

Lorf e l’impegno per il sociale

L’impegno sociale di Lorf non si limita al tema della socializzazione e della dipendenza dai social network, ma si estende anche all’Autismo, perché è proprio la mancanza di socializzazione alla base della sindrome autistica.

Ma che cos’è esattamente Lorf? Si tratta di una start-up innovativa, fondata da Andrea Buragina nel 2017, specifica nel campo delle nuove tecnologie, ed è anche una società Benefit, accredita come B Corp, che supporta iniziative e progetti a favore dell’Autismo.

E’ il caso, ad esempio, del contest sociale #RobotFriend, il contest per incontrare e interagire con un robot umanoide attraverso l’applicazione loveorfriends: una sfida per dimostrare che l’Intelligenza Artificiale può essere usata con profitto in ambito sociale, anche a favore di persone svantaggiate e disabili.

Tra le molte attività ha ideato, sviluppato e pubblicizzato il progetto HomeMate, che sfrutta la tecnologia per offrire alle persone affette da Autismo una maggiore autonomia.

A supporto, la realizzazione del video “Di You know Autistic Change the World?” che va ad illustrare e a far conoscere cos’è l’Autismo, ma anche il potenziale onere finanziario a carico della comunità in futuro, un problema che, per l’appunto, il progetto di autonomia assistita HomeMate potrebbe aiutare a risolvere.

L’App diventa brand social fashion

L’app diventa brand social fashion
Visto l’enorme successo delle sue iniziative, Lorf ha deciso di approdare anche nel campo della moda, creando una collezione ad hoc ed uno proprio Store on line su Teespring.

Si tratta di una collezione semplice ma elegante nella sua semplicità, Apple-style in una parola, pensata per una persona digitale e attenta al mondo che lo circonda.

Sebbene in termini di età il target più naturale sia quello dei millennials, il brand loveorfriends non vuole fare discriminazioni anagrafiche e si rivolge a tutti coloro che ne condividono i valori: il digitale da una parte e l’attenzione per le tematiche sociali dall’altro.
Riportiamo qui di seguito il link da cliccare per la visione e l’eventuale acquisto dei capi, ricordando che parte dei proventi andranno in beneficienza a favore di progetti e associazioni che si occupano di Autismo.

https://teespring.com/stores/love-or-friends

Posano per Loveorfriends Marco Torrieri, velocista, Elisa Boscolo, Editore di World Model Kids ed i figli Liam Luca Gabriel e Marco Allen , modelli ed attori ed i gemelli David e Thomas Bigardi, anch’essi attori e modelli.

W.M.K.

Editrice di W.M.K.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *