Ylenia Scavone, cinema ed arti marziali 

La nostra protagonista di oggi è la bellissima  Ylenia Vanda Scavone. Abbiamo conosciuto Ylenia sul set del film di Methuselah Studios “Neanche questa volta”, dove abbiamo avuto il piacere di conoscere i suoi splendidi genitori e la sorellina Denise , (attrice anche lei) di cui abbiamo parlato un pó di tempo fa in uno dei nostri articoli. 

Ylenia inizia la sua carriera di attrice con svariati spot pubblicitari  e da  subito subisce il fascino  di questo “mondo” interessante ed artisticamente stimolante,  e decide che  le “calza a pennello” . Chiede dunque ai genitori di cotinuare ad accompagnarla ai vari casting . Non ci vuole molto prima che qualche addetto ai lavori noti il suo talento, oltre alla bellezza mediterranea e al suo dolcissimo sorriso. Infatti la regista torinese Enza Lasalandra le propone subito una particina nel film Angelman  , dove la sorellina Denise è protagonista. Visto il talento della piccola , seppur in un ruolo minore, Enza Lasalandra  decide di proporle un ruolo da protagonista in un film corto che parla d’ amore , insieme al bellissimo e  talentuoso Mattia Stefano Anton (  giovane attore e musicista  prodigio che noi supportiamo): Pegno d’amore. Un  film corto che racconta la storia d’ amore di due bambini….un amore che dura tutta la vita! 

Dopo questa fantastica esperienza , Ylenia viene segnalata al regista Federico Dal Farra , il quale  stava cercando delle bambine per un ruolo nel suo film “Neanche questa volta” una produzione di Methuselah Studios  . Viene infatti scelta , e di lí a poco inizia le riprese. 

Mamma Jessica racconta:

 Ylenia è una bimba dolcissima ma al contempo possiede un carattere forte ed una grande determinazione, doti che si riflettono positivamente nella vita ! Ed anche nello sport: il Karate, altro grande amore di Ylenia oltre al cinema. 

Noi facciamo sempre il tifo per te piccola dolce  Ylenia! Un grande “in bocca al lupo” per tutto!

Editrice di W.M.K.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *